L’arte di Angela Caporaso è stata caratterizzata fin dall’esordio da una continua ricerca e sperimentazione.
Le sue prime mostre, che risalgono agli anni ottanta, già rivelano infatti una costante tensione verso nuovi linguaggi espressivi.

Ed è questa continua ricerca che ha portato Angela a contaminare segno e colore, font e immagine, letteratura e pittura, quasi come se un solo media non bastasse ad esprimere la complessità dei suoi fantasmi.

Ha lavorato sulle parole dei maggiori scrittori contemporanei, dedicando collage e poesie visive ad Albert Camus, Emily Dickinson, Pier Vittorio Tondelli.

Influenzata dalla pop art, nelle sue creazioni oltre alle caratteristiche “nuvole” proprie del fumetto, ha inserito riferimenti pubblicitari, decontestualizzati e trasformati altresì in un vero e proprio linguaggio artistico.

Ha lavorato con materiale di scarto, umile ed inerte, non riciclabile, che sempre grazie all’intervento dell’artista è diventato portatore di senso e significato.

Pittrice, web designer, nata in provincia di Caserta, ha iniziato a dipingere giovanissima.

Negli anni ottanta, particolarmente attenta alle teorie psicoanalitiche, ha fondato il gruppo P:L:I:S: -Per Liberare Immagini Soffocate- il cui linguaggio espressivo è stato fortemente suggestionato da influenze neosurrealiste e freudiane.

La sua prima personale è stata "Les Etrangers" dedicata ad A. Camus.
Ha partecipato alla mostra "Poetica/Politica" (San Leucio, Bologna).

Nel 1999, a Limatola (BN) nel corso della rassegna "Il Trionfo del Tempo e del Disinganno" "Le mille Emily" con una presentazione di Luigi Romolo Carrino, dedicato alla poetessa E. Dickinson (mostra citata nel saggio di Silvana Carotenuto "La lingua di Cleopatra" - Marietti Editore - 2009)

La sua mostra "Tondelli Imperfetti" omaggio allo scrittore P.V. Tondelli ha suscitato interesse nazionale.
La mostra, presentata prima a Caserta nel 1993, (e poi a San Leucio - 1993, e a Napoli - 1997) è stata successivamente proposta nel dicembre del 2002 presso il Tenax di Firenze e durante l'inaugurazione c'è stata un'intervista all'autrice a cura di Marino Sinibaldi ( Fahrenheit-Radio3-)

Ha collaborato alla pagina culturale di alcuni periodici, pubblicando tra l'altro su Frigidaire.
Ha pubblicato sul volume "Artisti, scrittori e poeti per Caserta..." a cura dell'Assessorato alla Cultura di Caserta.
Stralci del suo racconto "Didì" sono stati pubblicati nel volume "Percorsi nella Scrittura" a cura del Centro Documentazione Donna di Caserta.

Ha realizzato performance intermediali partecipando col suo racconto "EU" alla rassegna "Casertavecchia cultura per sempre", Palazzo dei Vescovi di Caserta Vecchia.

La sua fiaba "Mariolino e l'immagine sulla lavagna" è stata messa in musica e rappresentata, tra l'altro, presso i Giardini della Flora della Reggia di Caserta e in varie scuole della provincia.

Nel maggio 2003 i suoi progetti digitali "Mariolino e l'immagine sulla lavagna" e "Nerogenet1" sono stati presentati alla Fiera del Libro di Torino a cura dell'Osservatorio di Scrittura Mutante della Biblioteca Multimediale di Settimo Torinese.

Nel 2003, anno internazionale dell'acqua, ha realizzato l'installazione "H2o" con un contributo letterario di Emilio Gauna.

Nel novembre 2007 presenta a Capua - Palazzo Fazio, presso Capuanova Cooperativa Culturale, "Kauffmann 0.7..... e allora il trash si fa arte", una mostra realizzata in occasione del bicentenario della scomparsa della pittrice svizzera Angelica Kauffmann. (Catalogo a cura dell’Associazione Anna Jervolino di Caserta)

Nei primi mesi del 2008 espone ripetutamente su Second Life nei panni del suo avatar, Soya Camel, riproponendo tra l'altro la mostra "Tondelli Imperfetti".

Sempre nel 2008 è tra gli artisti selezionati ed ammessi alla prima edizione dell’"Ar(t)cevia International Art Festival"a cura di Massimo Nicotra

Dal 13 al 21 settembre 2008 è ospite alla Fiera del Levante di Bari per la selezione artistica "Nuova Voce-La Fiera del levante adotta Telethon" a cura di Giorgio Correggiari.

Giugno 2009 "L'avatar di Angela Caporaso" mostra antologica su Web Art Magazine a cura di Eraldo Di Vita.

Nel settembre 2010 il collage "Dama Verde", tratto dalla serie "Tondelli Imperfetti", è in copertina sul volumetto "Giovani Blues - Sulle orme di Pier Vittorio Tondelli", e nel giugno 2011, un altro suo collage, "Quando piovono vocali", è in copertina sulla raccolta di racconti "Scrittura e Immagine"; entrambi i volumi sono editi da Edizioni Amande, Casier (TV).

Novembre 2011 : Tra secondo e terzo millennio - Opere in catalogo di Angela Caporaso
Catalogo monografico - pag 50 - col. ill. - formato 20X30 - € 20 - edito da Edizioni Amande.
Volume a cura di Paolo Schiera.
Intervista con l’artista di Alberto Buzzo.
La pubblicazione, prima monografia di Angela Caporaso, raccoglie un’ampia parte dei lavori più significativi che l’artista casertana ha prodotto tra il 1993 e il 2011. ISBN 978-88-97681-00-7.

Nell’aprile 2012 presenta presso il Quartiere Militare Borbonico di Casagiove (CE) "Tra secondo e terzo millennio", una mostra antologica curata da Paolo Schiera.

Maggio 2012, i suoi lavori, presentati alla mostra “Libri d’Artista a Confronto” a cura dell’Associazione Culturale Nabila Fluxus di Virginia Milici, presso la Biblioteca Comunale di Morgano (TV) sono selezionati con una nota critica del Dott. Valtero Curzi.

Nel novembre 2012 è curatrice della mostra “John Cage mail art … Supposing” presentata a Caiazzo, Palazzo Mazziotti, nell'ambito della manifestazione Suoni & Luoghi d’Arte 2012, realizzata col contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Campania; concerto inaugurale di Mauro Castellano.

Nel Dicembre 2012 alcuni suoi disegni sono inseriti nella Biografia di Luca Zanesi “Io, lo scrigno … e Tondelli” - SeRecordS Edizioni.

Nel Dicembre 2012 pubblica il suo primo romanzo “Do you want to start new game?” edito da Edizioni Amande.

Nel marzo del 2013 il suo collage Time – 2 è selezionato e pubblicato su Maintenant 7 - Journal of Contemporary Dada Poetry & Art - Three Rooms Press Editors.

Le Printemps - libro d'artista di Angela Caporaso ed. Amande - pubblicato nel maggio 2013 (centenario della prima della "Sacre du Printemps" di Igor Stravinskij - Parigi 29 maggio 1913), stampato in edizione numerata a tiratura limitata - 25 copie, con un contributo letterario di Silvia Longo, fuori commercio, ISBN 978 - 88 - 97681 - 11 - 3, di cui una copia è entrata a far parte dell’Archivio del libro d'Artista C.A.B.A presso la Biblioteca “Giovanna Righini Ricci” di Conselice (RA) per la direzione artistica di Lamberto Caravita.

Nel Novembre 2013 il video di “Le Printemps” è stato proiettato durante la manifestazione “Una notte al museo” presso gli Appartamenti Storici che ospitano la collezione Terrae Motus della Reggia di Caserta, iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Nel dicembre 2013 il suo libro d’artista "La natura virtuale delle cose" entra a far parte della collezione museale di Palazzo Fogazzaro - Schio (Vi) : mostra “DI CARTA/PAPERMADE - Biennale Internazionale di Opere di Carta” dal 21 dicembre 2013 al 22 febbraio 2014 a cura di Valeria Bertesina.

Febbraio 2014 : una sua raccolta di opere è selezionata per "This is visual poetry" serie tascabile a colori curata da Dan Waber.

Nell’Aprile del 2014 il suo collage “Adam Smith” è selezionato e pubblicato su Maintenant 8 - Journal of Contemporary Dada Poetry & Art - Three Rooms Press Editors.

Dal 21 al 28 giugno presenta presso SKEDA metropolitana – Prato, Doppio Movimento : solo exhibition by Angela Caporaso a cura di Ina Ripari e Enzo Correnti. Catalogo Youcanprint Edizioni con una presentazione di Fabio Ivan Pigola e Alberto Buzzo.

Settenbre 2014 : pubblicazione del collage “Estate 1980” nell’antologia L’indice delle esistenze – I Ricordi – Aletti Editore

Ottobre 2014 : pubblicazione del digital collage “La colpa di non avere colpe” nella raccolta 8choyoch8 a cura di Diego Axel Lazcano e Silvina Gruppo - Arset Edizioni – Buenos Aires

Dicembre 2014 : è curatrice delle videomostre “John Cage mail art … Supposing” “Movimenti Anteriori” e “ Artisticamente una partitura mail art” e dell’installazione “Artisticamente una partitura mail art” realizzate a Capua, Palazzo Fazio in collaborazione con l’Associazione Culturale Capuanova, ed inserite nella XX Edizione dell’Autunno Musicale di Caserta - evento a cura dell’Associazione Anna Jervolino e dell’Orchestra da Camera di Caserta e patrocinato, tra l’altro, dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

Nel Maggio 2015 il suo photocollage “Catene Tecnologiche” è selezionato e pubblicato sulla rivista newyorkese Maintenant 9 - Journal of Contemporary Dada Poetry & Art - Three Rooms Press Editors.

Nel Giugno 2015 il suo lavoro dedicato al poeta Mahmud Darwish è pubblicato sul sito dell’ Ambasciata Palestinese in Argentina quale immagine-copertina del progetto di mail art Palestina curato da Luis Morado

Nel Novembre 2015 il suo libro d’artista “Cerchi e cerchietti” selezionato per la mostra “Exposición colectiva I Premio Libro de Artista Ciudad de Móstoles” - diventa proprietà della Città di Móstoles - Spagna.

Nel Marzo e nel Maggio 2016 i suoi lavori “No fracking mail art” e “Satie – tre pezzi in forma di pera” sono pubblicati rispettivamente sul numero 1 e sul numero 2 di Magazzini Inesistenti (testata giornalistica dell’Associazione Magazzini Inesistenti).

Aprile 2016 : il suo lavoro Volturno River è stato pubblicato sul numero 4 di Up The River - journal of poetry, art & photography by Albany Poets Press - pubblicazione indipendente ISBN-10: 1530997453

Nel Maggio 2016 il suo collage “Enjoy your meal” è selezionato e pubblicato sulla rivista newyorkese Maintenant 10 - Journal of Contemporary Dada Poetry & Art - Three Rooms Press Editors.

Nel Giugno del 2016 presenta a Roma, presso Frammenti d’Arte Monteverde Vecchio la personale di poesia visuale “Occhiali verbali”, catalogo pubblicato per i tipi di Youcanprint - presentazione di Maurizio Spatola (collaborazione di Monica Olivieri).

Nel Settembre 2016 pubblica “Letture”, lavoro di poesia visiva sul numero XXII della rivista Risvolti.

Nell'Ottobre 2016 partecipa alla mostra di libri d’artista “I Concurs Internacional en homenatge a Joan Brossa” e il suo lavoro “Colori a colore” entra a far parte del Fondo Patrimoniale dell’Università di Barcellona.

Nel Novembre 2016 il suo libro d’artista “Tondo Tondelli” realizzato in occasione dei 25 anni dalla scomparsa di Pier Vittorio Tondelli entra a far parte della collezione di libri d’artista della Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia;
il suo libro d’artista “Angelica farfalla” dedicato a Primo Levi entra a far parte della collezione dei libri d’artista della Biblioteca d'Arte - Fondazione Torino Musei;
i suoi collage “Colimi 02” e “L’ottava ora” sono pubblicati nel libro “Biglietti ad un amico” a cura di Enos Rota , Magellano Fine Books editore.

Nel dicembre 2016 è curatrice della mostra di mail art “Sugli Alberi Le Foglie”, realizzata dal 27 dicembre 2016 al 5 gennaio 2017 a Caiazzo, Palazzo Mazziotti; mostra inserita nella XXII edizione dell’Autunno Musicale di Caserta.

Nel Gennaio 2017 il DVD del suo video “Omaggio a Stelio Maria Martini” realizzato in collaborazione con Lello Agretti e Antonello Cantiello è depositato presso il Mart - Archivio del '900 - museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto;
è pubblicato Unicomultiplo, libro d’artista edito da Youcanprint realizzato in edizione numerata, con una poesia di Michele Fianco e una nota letteraria di Silvia Longo.

Negli ultimi anni, la continua ricerca di nuovi media espressivi l’ha condotta a realizzare opere in formato digitale, come i suoi digital collage interattivi dedicati allo scrittore Jean Genet, e in un secondo momento ad approdare su Second Life con i suoi lavori trasformati per l’occasione in magnifiche texture.

E' appassionata sia di arte postale che di libro d'artista

Alcuni suoi lavori - collage, trash art, mail art - sono contaminati con elementi tratti da realtà virtuali (foto di avatar).

ANGELA CAPORASO - Via Roma, 117 - 81100 CASERTA - + 39 347 8874898 - angela.caporaso@inwind.it